Hotel Villa La Vedetta, splendida villa 5 stelle al Piazzale Michelangelo, con vista panoramica su Firenze

ITA | ENG | FRA | РУССКИЙ | POR | ESP | 中文

Scopri i tuoi benefici se prenoti sul nostro sito

arrivo

notti

camere

adulti

bambini

Storia Villa La Vedetta

Negli anni in cui Firenze divenne Capitale d'Italia, dal 1865 al 1871,
l'Architetto Giuseppe Poggi fu incaricato di rivedere l'aspetto Urbanistico della città
con l'intento di trasformare la chiusa provincia dei Lorena in una realtà di respiro europeo.
Gli interventi furono importanti e non privi di polemiche per i visibili cambiamenti di Firenze,
che videro l'abbattimento dell'imponente cerchia muraria trecentesca,
progettata da Arnolfo di Cambio,
a favore della creazione di un anello di Viali alberati, ad imitazione dei Boulevards parigini,
lasciando in piedi le sole maestose torri delle Porte Urbane...

Continua a leggere

Anche le dolci colline a sud dell'Arno, tanto care ai pittori e fino ad allora appena solcate
dalle strette stradine "murate" come via San Leonardo e via San Miniato,
furono improvvisamente solcate da una moderna strada carrabile
fiancheggiata da ampi marciapiedi alberati.
Nacque così il Viale dei Colli, che vide, sulle pendici che diradano verso Porta Romana,
la nascita di un vero e proprio quartiere di "Ville di campagna",
edificate con gli stili più eclettici e raffinati,
circondate ed isolate da parchi "all'Inglese" o da giardini "all'Italiana".

L'architetto Poggi può essere sicuramente considerato il personaggio che,
dopo i "Grandi" del Medioevo e del Rinascimento,
ha lasciato l'impronta più profonda e riconoscibile nell'aspetto e nella cultura della città di Firenze,
per la cerchia dei Viali, ai lati dell'Arno e per le decine di eleganti costruzioni, Palazzi,
Ville e Piazze, che ancora impreziosiscono i quartieri ottocenteschi.
Ma l'opera che lo ha reso immortale, tra l'altro vicinissima alla nostra a Villa la Vedetta,
è la costruzione di quella grande terrazza panoramica che si protende dal colle antichissimo
di San Miniato, quasi a toccare le rive dell'Arno: il Piazzale Michelangiolo.

In una precisa posizione, nell'incrocio tra il Viale dei Colli e la stretta Via di San Miniato al Monte,
nel 1869, su diretta indicazione del luogo di edificazione da parte del Poggi,
inizia la costruzione della villa "La Vedetta",
circondata da 8285 metri quadrati di verde,
su progetto di Enrico Romoli, architetto di fiducia del Poggi.
Nel 1873 risulta già realizzata e registrata catastalmente con caratteristiche e dimensioni planimetriche
uguali a quelle attuali ed in proprietà di Baldassarre Mattani.
Una ulteriore registrazione con conferma della situazione ora descritta è del 1884.
L'altro edificio che completa la villa, costituito dal fabbricato annesso
per rimessa e alloggio del casiere, è del 1906.
Successivamente a quest'ultima data si verificano alcuni passaggi di proprietà
e la villa è destinata ad usi diversi subendo anche alcune trasformazioni, soprattutto interne.
Nel 1954, anche in virtù del magnifico panorama che è possibile ammirare,
è utilizzata come Ristorante e poi, come locale da ballo:
Dancing "Verde Luna" e successivamente, "Open Gate".
Negli anni 1976/77 la villa viene ristrutturata per riacquistare l'originaria funzione residenziale.
Nel Novembre 2003 Villa la Vedetta, dopo un sapiente lavoro di restauro
che la riporta ad assumere l'aspetto originale, nelle forme, colori e materiali usati,
si apre al pubblico come Boutique Hotel, con sole 18 camere, di categoria 5 stelle lusso,
per offrire a coloro che soggiorneranno a Firenze una indimenticabile esperienza in Villa.

Visita anche

L'Hotel Villa La Vedetta di Firenze, hotel 5 stelle lusso al Piazzale Michelangelo, dispone di piscina con vista mozzafiato su Firenze, terrazza panoramica e ristorante, location ideale per matrimoni ed eventi e servizi per bambini. Animali ammessi. La tua vacanza di lusso a Firenze, hotel 5 stelle Villa la Vedetta, hotel con parcheggio, circondato da splendido parco e con vista panoramica sul centro storico di Firenze, connessione internet WIFI gratuito, ristorante gourmet.