Scopri i tuoi benefici se prenoti sul nostro sito

arrivo

notti

camere

adulti

bambini

Firenze#artigianato

L’artigianato è una voce importante nel carattere della nostra Città: i nostri artigiani hanno iniziato a costituirsi in “Corporazioni” nel XII secolo, associazioni laiche per la difesa e lo sviluppo della propria categoria professionale, questo ne ha favorito lo sviluppo economico e ha permesso a Firenze di diventare una delle città più ricche ed importanti.


Gioielli & Oro le piccole Botteghe di legno su Ponte Vecchio offrono sia bellissimi prodotti d’alta qualità dell’arte orafa italiana d’oggi, sia gioielli antichi, secoli di storia e tradizione hanno portato la manualità e l’estro di questi artigiani a fare di questa attività una vera e propria arte. Anche se non siete interessati all’acquisto, il panorama dal Ponte è inimitabile!


Carta & Legatoria Firenze è sempre stata un’importante centro produttivo di carta decorata, ad oggi non è da trascurare la produzione di stampe d’arte raffiguranti vedute, carte geografiche, tutte bene accolte anche dalle botteghe antiquarie locali che fanno di questo prodotto uno degli elementi di forte attrattiva per il mercato.


Pelle & Cuoio Firenze è famosa dal ‘300 per la produzione di pelle, dalla concia alla confezione, l’attività è fiorente ancora ai giorni nostri a livello di abbigliamento, calzature, accessori, piccoli oggetti da scrivania e legatura artistica.


Paglia l’artigianato della paglia riguarda principalmente i cappelli di paglia di Firenze, attività che risale fino al 1100 ma che divenne di grande successo nell’800 quando i nuovi copricapi raggiunsero l’Europa e l’America; oltre a questo le lavorazioni prevedono la produzione di rivestimenti di fiaschi e damigiane per olio e vino e l’impagliatura delle sedie, oppure cesti, canestri e “corbelli” intrecciati a mano.


Restauro varie le Scuole di restauro a Firenze, specializzate nel ripristino di dipinti su tela, murali e affreschi, reperti archeologici, materiale cartaceo, mosaici


Erboristeria&Profumeria la tradizione erboristica inizia dal 200, quando l’importanza della città attirava flussi di diseredati in cerca di lavoro, fu allora che i monaci domenicani si stabilirono nell’area dell’odierna Santa Maria Novella e crearono un orto unico nel suo genere. Assolutamente da visitare è l’Officina Profumo Santa Maria Novella che senza mai interrompere l’attività di produzione e vendita di profumi, saponi, cosmetici, liquori, specialità erboristiche ed alimentari è arrivata ai giorni nostri, continuando ad usare materie prime della più alta qualità e seguendo i procedimenti artigianali dei padri domenicani.

Visita anche